intestazione

Consiglio di Amministrazione | Statuto | Comitato Tecnico Scientifico


la Storia

Mission

Storia

Attività

Contatti

Eventi

Immagini

Archivio

News


i Bandi

vincitori

 









Dall'eccellenza in cantina alla ricerca contro i tumori

"Per accostare la figura di Guido Berlucchi non c'è nulla di meglio che visitarne la residenza di Borgonato, la casa patrizia che fu dei conti Lana e in cui Berlucchi trascorse la vita.
I bastoni da passeggio, i quadri antichi, il pianoforte, i pavimenti di cotto antico, la cucina in cui brillano i grandi paioli di rame, la camera da letto con il camino che lui amava vedere acceso, la biblioteca da cui lo sguardo s'allarga verso i vigneti della Franciacorta e, più su, verso
il lago e una promessa di Valcamonica: questo era il suo mondo.
I quadri e gli arredi, la veranda radiosa e la stanza con i soffitti a volta dicono di una ricchezza solida ma non esibita, di un gusto raffinato ma non snobistico. Parlano di  un gentiluomo di campagna che ha legato il suo nome a una delle grandi “griffe” dell’enologia italiana, al riscatto di una terra e (più recentemente) a una fondazione che sostiene e incoraggia la ricerca scientifica e la battaglia contro il cancro.
Guido Berlucchi era nato a Brescia il 9 agosto del 1922." (...)

icona pdf
articolo integrale

 
storia